Benvenuti nel sito del CERFIS

il centro di ricerca dell'Università dell'Aquila per l'ingegneria sismica

Graduatorie per incarichi di collaborazione nell'ambito del progetto di monitoraggio della Basilica di Collemaggio

Sono state pubblicate le graduatorie per i seguenti incarichi di collaborazione nell'ambito del progetto di monitoraggio della Basilica di Collemaggio:

  • Incarico di collaborazione "Database per le tecniche avanzate di controllo strutturale e monitoraggio utilizzate dopo il terremoto del 2009 nella provincia dell'Aquila" (link)
  • Incarico di collaborazione "Correzione grammaticale e sintattica di manoscritti di articoli scientifici" (link)

 

Italian Heritage Award

Il giorno 4 ottobre 2013 si terrà a Roma la giornata conclusiva del premio internazionale per la valorizzazione dei beni culturali (Italian Heritage Award). Le ragioni del premio saranno illustrate nell'ambito della giornata di studi che si svolgerà nella stessa mattinata dove l'Università dell'Aquila presenterà un lavoro dal titolo "La basilica di S. Maria di Collemaggio. La storia, le attività, il terremoto del 2009, gli studi per la ricostruzione".

Locandina

Video di presentazione del progetto di monitoraggio della Basilica di S. Maria di Collemaggio

S.M.ART. BUIL.T. International Conference - Call for papers

Si terrà a Bari nei giorni 27-29 marzo 2014 la conferenza internazionale intitolata: "Structural Monitoring of ARTistic and historical BUILding Testimonies" (S.M.ART. BUIL.T.). 

Call for Papers

Installazione di nuovi sensori a Collemaggio

Il sistema di monitoraggio della Basilica di Santa Maria di Collemaggio è stato completato con l'aggiunta di ulteriori sensori. Nelle giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 luglio è stata portata a termine l'installazione di 8 fessurimetri e 3 inclinometri, ciascuno provvisto di un data-logger in grado di comunicare i dati del sensore attraverso una connessione wireless. La campagna di monitoraggio della Basilica di S. Maria di Collemaggio è condotta dal gruppo multidisciplinare coordinato dai Prof.ri Vincenzo Gattulli e Fabio Graziosi. I dispositivi wireless sono stati sviluppati da WEST Aquila S.r.l., spin-off dell'Università degli Studi dell'Aquila.

Di seguito alcune foto delle fasi di installazione.